Filetto di salmone su crema di porro e topinambur

La decisione accompagnata dalla delicatezza. Un filetto di salmone a bocconcini, croccanti al pistacchio, che incontrano una crema morbida e quasi dolciastra.

Un contrasto di sapori che mi piace e funziona…

Ingredienti (dosi per 2 persone)

Un filetto di salmone da 300 gr circa

1/2 porro

2 topinambur

2 manciate di pistacchi sgusciati

olio extra vergine di oliva

sale

Tagliate a rondelle sottili il porro e i topinambur. In un pentolino versate un filo di olio evo, fate scaldare e aggiungete il porro e i topinambur. Fate rosolare appena e coprite con acqua. Abbassate il fuoco e fate cuocere fino a quando gli ingredienti si saranno ammorbiditi e il liquido di cottura evaporato. Salate, assaggiate e spegnete il fuoco. Frullate con un mixer a immersione. Se necessario aggiungete qualche cucchiaio d’acqua per ottenere una consistenza morbida.

Tagliate a cubi il filetto di salmone precedentemente privato della pelle e di eventuali spine. Tritate i pistacchi con un pizzico di sale, ma non riducete in polvere. Impanate i cubi di salmone. Scaldate bene una padella antiaderente e cuocete i cubi rigirandoli su ogni lato per un minuto ciascuno.

Impiattate con due cucchiai di crema, ormai tiepida, su ogni piatto e disponete sopra i cubi di salmone.

Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...