Filetti di pollo aromatizzati

A meno che non sia un pollo arrosto ben fatto, la proposta di un piatto a base di pollo ci crea in testa un’idea poco soddisfacente, diciamola tutta.

Per questa ragione senza diventare matta cerco sempre di reinventare qualcosa di semplice, veloce e appetitoso con la stessa base, il pollo. Che siano bocconcini, fettine, o in questo caso filetti.

La ricetta è realizzabile con pochissimi ingredienti e la scelta delle erbe aromatiche può variare in base ai vostri gusti. Io ho utilizzato le mie, maggiorana e timo limonato, profumatissimi!

Ingredienti (per 4pp)

10 mini filetti di pollo

2 cipollotti freschi

1 spicchio di aglio

2 manciate di pangrattato

1 manciata di parmigiano grattuggiato

4 -5 ciuffetti di maggiorana

4-5 ciuffetti di timo limonato

sale

olio extra vergine di oliva

Preparate la panatura tagliando finemente i cipollotti e l’aglio insieme. Aggiungete il sale, le erbette e continuate a sminuzzare con un coltello o una mezzaluna. Aggiungete il pangrattato, il parmigiano e un filo di olio evo in modo da poter amalgamare appena gli ingredienti. Con le mani dovrete percepire una panatura non compatta.

Incidete con tre tagli ogni filetto nel verso della lunghezza.

In una teglia profonda mettete sul fondo un filo di olio evo, sale, pangrattato e disponete i filetti di pollo.

Aprite leggermente le “fessure” che avete creato e farcite con la panatura, senza compattare. Proseguite farcendo tutti i filetti. Aggiungete un filo di olio evo e infornate in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...