Se vedi barba di finocchio innamoratene…

La vedevo, anni fa, ma non ci davo tanta importanza. Oggi la cerco, di rado la trovo, ma quando la trovo ne faccio scorta… Sono proprio le cime del finocchio che mediamente i verdurai non espongono, ma perchè la tolgono prima, chissà perchè, forse alla gente non piace vederla e di gente strana ce n’è…

E’ una parte del finocchio profumata e anche divertente. Sì, per me porta anche allegria. Riesco a entusiasmarmi anche guardando le verdure… Quello che mi sorprende è la freschezza che rilascia, anche da cotta. Mi piace pensarlo come fine pasto per rinfrescare le pance dopo un pranzo o una cena interessanti…

Un mazzo di tre finocchi con tanta, davvero tanta barbetta. Una parte l’ho utilizzata per il piatto che ho pubblicato ieri, i miei fagotti, un’altra parte mi è servita per una semplicissima e gustosa frittata. Ma in realtà è talmente versatile che ci si può divertire.

4pp / Per la frittata ho separato le cime dal fusto più fibroso. Dopo averle lavate per bene ho portato a ebollizione una pentola con abbondante acqua e ho immerso la barba di finocchio. Sbollentate per 5 minuti le ho scolate e con un coltello le ho sminuzzate. In una padella ho versato un filo di olio evo, fatto scaldare bene e aggiunto le barbe. Si mantiene la fiamma sostenuta smuovendo di volta in volta l’erbetta, e si sala. Sbattute 4 uova, aggiunta una macinata di pepe e un pizzico di sale. Versato il composto nella padella e coperta con un coperchio faccio cuocere per 1-2 minuti e giro la frittata. Si cuoce per altri 2 minuti e si spegne il fuoco. La frittata è pronta per assaporarne la “freschezza”.

L'acqua dove hanno cotto le barbe è un ottimo decotto digestivo e depurativo.

Possiamo utilizzarlo ancora come erbetta aromatica per un pesto dal tocco meridionale e per preparare una favolosa pasta con le sarde. Usatelo proprio così, come se fosse un’erbetta aromatica per arricchire un po’ quello che volete. Se ne avete troppo, dopo averlo separato dal fusto più fibroso, lavatelo, asciugatelo e conservatelo in bustine da freezer apri e chiudi.

Sono lieta di scoprire con voi nuove ricette, scrivetemi e presentiamole insieme!

Frittata con barbe di finocchio

Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...