Cous cous di terra

Caldo estivo, pranzo in compagnia e voglia di piatti leggeri. Accosto ingredienti di terra al classico cous cous come base. Diverse le consistenze, ma ben amalgamate nel risultato finale.

Ho utilizzato un cous cous ai quattro cereali, alla vista si nota dalla tonalità leggermente più scura. Ingrediente per la praticità? preparazione veloce.

  • Difficoltà: FACILE
  • Tempi di preparazione (preparazioni e cotture): 1h

Ingredienti (dosi per 6pp)

350gr di cous cous

400gr petto di pollo a fette

2 manciate abbondanti di fagiolini

350gr funghi champignons a fettine

1 melanzana

1 cipollotto di Tropea media

foglie di basilico qb

1 cucchiaino di paprika dolce

sale

olio extra vergine di oliva

Preparo il cous cous pesando in una boule 50gr di grani di cous cous a persona; peso a parte la stessa quantità d’acqua e verso in un pentolino. Scaldo l’acqua e prima che raggiunga l’ebollizione spengo il fuoco. Verso l’acqua calda nella boule con cous cous e copro con pellicola trasparente. Lascio gonfiare il cous cous per 5minuti, poi comincio a sgranare con una forchetta. Aggiungo un filo d’olio evo e metto da parte.

Ciascun tipo di verdura lo preparo separatamente, idem il pollo.

CHAMPIGNONS: per comodità confezionati, già affettati, una passata sotto l’acqua, scolati e in padella con un filo d’olio evo e uno spicchio d’aglio. A fuoco medio li faccio andare 5minuti; quando perdono l’acqua aggiungo il sale e faccio andare a fuoco basso altri 7-8 minuti fino a far evaporare completamente l’acqua. Spengo il fuoco e metto da parte.

FAGIOLINI: puliti e passati sotto l’acqua, poi in una pentola con acqua bollente. Faccio cuocere 10-12 minuti. Spengo il fuoco, scolo e condisco con sale e olio evo. Taglio a tocchetti e metto da parte.

MELANZANA: lavo, sbuccio e taglio a dadini. In una padella verso 2-3 cucchiai di olio evo, fuoco medio-alto e aggiungo la melanzana. Salto la melanzana in modo che scotti quasi su tutti i lati. Abbasso la fiamma e cuocio ancora per 5minuti. Aggiungo sale, spengo il fuoco e metto da parte.

CIPOLLOTTO DI TROPEA E POLLO: taglio il cipollotto sottile, aggiungo in padella con un filo d’olio evo; taglio le fettine di pollo a listarelle corte e sottili e aggiungo alla cipolla in padella. Fiamma alta per rosolare bene, aggiungo il sale e la paprika. Scotto per qualche minuto ancora e spengo il fuoco.

In una ciotola capiente da portata, metto il cous cous, aggiungo le verdure, il pollo e le foglie di basilico lavate, asciugate e sminuzzate. Aggiusto di sale e condisco sufficientemente con olio evo.

Pronta per servire e poi mi siedo a tavola anche io…


L’abbinamento di Ludovico Paganelli

Gustosa rivisitazione di un piatto tipico del nord Africa. Col trascorrere del tempo è diventato tradizionale della Sicilia, in particolare nella versione con verdure. Che qui vengono arricchite con champignons e pollo. Un vino bianco del territorio, fruttato e di ottima struttura, è il compagno ideale: la scelta cadrà quindi sul Grillo Family and Friends di Feudo Maccari.


Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...