Filetto alla madrilena

Filetto alla madrilena
L’ispirazione per questo piatto è stata un viaggio in Spagna, a Madrid. Nome del piatto di pura invenzione. Assaggiato durante una serata tipica, a base di tapas; questo filetto, tra i vari assaggi, mi ha colpita e dopo una serie di repliche ecco la ricetta perfetta.

Ingredienti
(dosi a persona)

1 fetta di filetto di vitello
1/2 cipolla rossa
3 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiaini e 1/2 di zucchero di canna
olio extra vergine di oliva
Sale
Tagliate la cipolla a julienne; in una padella versate 4 cucchiai di olio evo, fate scaldare e aggiungete la cipolla tagliata.
Fate imbiondire appena e coprite con un dito d’acqua. Fate appassire la cipolla cuocendo a fuoco molto basso per 5minuti. Dovrà cominciare ad ammorbidirsi.
Aggiungete il sale, l’aceto balsamico e lo zucchero e fate cuocere per 10minuti per fare caramellare.
Fate scaldare bene una piastra o una griglia e disponete il filetto nella padella. Fate cuocere 1 minuto da una parte e 1 minuto dall’altra a fiamma alta senza salare. La cottura dipenderà comunque dallo spessore della carne. Spegnete il fuoco e salate.
Componete il piatto disponendo sul piatto la cipolla caramellata e sopra di essa il filetto.
 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.