Ziti al forno

 

 
Ingredienti
(dosi per 4 persone)
500 gr di ziti
500 gr di carne di vitello (taglio morbido da sugo)
200 gr di piselli novellini
700 gr di passata di pomodoro
mezzo bicchiere di vino rosso
2 zucchine
parmigiano reggiano grattugiato
pangrattato
olio extra vergine di oliva
sale
Preparate il sugo di carne, rosolando in una casseruola con qualche cucchiaio di olio evo i pezzi di carne che avrete precedentemente tagliato a pezzetti più piccoli, lasciandone però qualcuno più grosso.
Rosolate bene la carne e sfumate con il vino, e dopo che sarà evaporato aggiungete i piselli. Fate cuocere qualche minuto e aggiungete la passata di pomodoro. Salate e considerate un tempo di cottura del sugo di circa 30-40 minuti.
Il sugo potete decidere di prepararlo il giorno prima per dimezzarvi i tempi.
In una pentola capiente, portate a bollore abbondante acqua salata. Lessate gli ziti, per 3/4 del tempo di cottura e scolateli. Irrorateli con un filo di olio evo affinchè non si attacchino mentre preparate il resto.
Tagliate le zucchine sottili nel verso della lunghezza. Predisponetevi una teglia stretta, alta e lunga oppure una forma da plumcake, ungetela con un filo di olio evo e cospargetela di pangrattato.
Disponete le fette di zucchina sul fondo e sulle pareti della teglia e cominciate quindi a disporre uno strato di ziti seguendo il verso di lunghezza. Aggiungete un po’ di sugo e un po’ di parmigiano per ogni strato. Procedete in questo modo fino a riempire la teglia e concludete con parmigiano e pangrattato.
Infornate a 200° per 20 minuti. Spegnete il forno e lasciate riposare per 10 minuti.
Sformate gli ziti su un piatto da portata e servite.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.