Petto d’anatra all’arancia

Petto d’anatra all’arancia

Si ricomincia… E a segnare un nuovo inizio una ricetta che a me piace un sacco. La versione è semplice e veloce, ma comunque classica e ricercata.

  • Difficoltà: FACILE
  • Tempi di preparazione (preparazioni e cotture): 35 minuti

Ingredienti

(dosi per 2 persone)

400 gr di petto d’anatra

scorza d’arancia

succo di 2 arance

marsala

olio extra vergine di oliva

sale

Posizionate il petto d’anatra con la pelle rivolta verso l’alto su un tagliere e con un coltello incidete la pelle dal lato più corto creando dei solchi in diagonale.

In una padella fate scaldare tre cucchiai di olio evo e adagiate il petto d’anatra dalla parte della pelle. A fuoco medio fate rosolare per 5 minuti da una parte e 5 minuti dall’altra. In questa fase coprite con un coperchio per evitare schizzi.

Rigirate il petto e irrorate con due dita di marsala, fate evaporare e fate cuocere per altri 10 minuti; salate e spegnete il fuoco.

Nel frattempo ricavate la scorza da un’arancia cercando di evitare la parte bianca; tagliatela a listarelle sottili e mettete da parte; spremete le arance e mettete da parte anche il succo.

Togliete il petto d’anatra dalla padella e nella stessa padella aggiungete al fondo il succo d’arancia e le scorze. Riaccendete il fuoco e fate sobbollire fino a far rapprendere la salsa quindi spegnete il fuoco.

Scaloppate il petto d’anatra, che nel cuore dovrà avere un aspetto roseo, e impiattate. Aggiungete la salsa e le scorze, servite e buon appetito!



1 thought on “Petto d’anatra all’arancia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.