Cenetta del sabato – Calamari grigliati e ombrina con zucchine

Cenetta del sabato – Calamari grigliati e ombrina con zucchine

Banco del pesce di Luigi, calamari e filetto di ombrina, cenetta del sabato.

I calamari grigliati in un attimo, semplicissimi. Il filetto di ombrina tagliato a pezzi, scottato in padella e con zucchine saltate. Pane a bruschetta, una bollicina rosè e la cenetta è fatta.

Ingredienti (dosi per 2pp)

600 gr calamari piccoli

1 filetto di ombrina (circa 1/2 kg)

2 zucchine

1 limone

sale

olio extra vergine di oliva

Per i calamari c’è poco da dire, aperti, puliti e scottati su griglia calda calda qualche minuto, su un piatto e condire con sale, limone e olio evo. Per l’ombrina, il filetto pulito e pronto da porzionare, tagliatelo creando dei rettangoli e triangoli verso la coda.

Prendete 2 zucchine, con un pelapatate ottenete delle fettine sottili nel verso della lunghezza; in una padella versate 2 cucchiai di olio evo e fate scaldare bene, aggiungete le zucchine e a fuoco vivo scottatele 5 minuti. Salate, spegnete il fuoco e mettete da parte.

Nella stessa padella versate altri 2 cucchiai di olio evo e fate scaldare, disponete i pezzi di ombrina rovesciati e scottate 3-4 minuti, girateli e scottateli altri 2-3 minuti.

Disponeteli su un piatto, salate e guarnite ogni pezzo di ombrina con le zucchine arrotolate e scorza di limone grattugiata. Completate con un filo di olio a crudo e servite.

Entrambi i piatti da servire caldi/tiepidi e da preparare in contemporanea. Accompagnate con bruschette e cena easy estiva pronta e finita. Super!


L’abbinamento di Ludovico Paganelli

A questo piatto abbiniamo un bianco fresco e sapido che sia in grado di far risaltare il gusto del calamaro e dell’ombrina. Dagli splendidi territori veneti, il Soave Classico della Cantina Pieropan è la scelta ideale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.