Fugassa con fiori di zucca

Ingredienti

250gr di farina manitoba

2 cucchiaiate di lievito madre

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaio di miele

4gr di sale grosso

acqua qb

olio per il tempo di riposo della pasta e preparazione pre-forno


una dozzina di fiori di zucca freschi

2 patate

mezza cipolla di tropea o un cipollotto

parmigiano reggiano

sale

pepe

origano

olio evo

In una planetaria mettete tutti gli ingredienti e con il gancio a foglia amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prendete una ciotola che vi servirà per far riposare la pasta e cospargetela con olio. Mettete la vostra pallina al centro, coprite con pellicola e un panno di cotone e lasciate riposare almeno 12ore.

Stendete la pasta sottile su una teglia rivestita con carta da forno, aggiungete olio in superficie e con le dita spargetelo dal centro fino al bordo. Coprite e lasciate riposare un quarto d’ora.

Aprite il fiore da una parte fino alla base e rimuovete il pistillo; lavate i fiori delicatamente e disponeteli su un panno asciutto. Tamponate con carta assorbente l’acqua in eccesso sui fiori e disponeteli su un piatto piano formando una corolla, per più strati. Condite con sale, pepe, origano, un filo di olio evo e lasciate insaporire qualche minuto.

Sulla pasta disponete le patate a fettine sottili fino a ricoprirne la superficie. Tagliate finemente la cipolla e distribuitela sulle patate, salate e disponete i fiori di zucca ben distesi. Cospargete parmigiano reggiano grattuggiato e un filo di olio evo su tutta la focaccia. Mettete in forno ben caldo a 200° e fate cuocere per 15-20 minuti, fino a doratura raggiunta. Spegnete il forno e lasciate riposare qualche minuto; servite come antipasto, aperitivo, piatto unico… a Genova è sempre ora di focaccia!