IMPASTI SALATI

Gnocchi classici

1 kg di patate farinose (meglio gialle)

250-300 gr di farina

1 uovo

sale

Lavate le patate, immergetele in abbondante acqua fredda con la buccia e lessatele fino a quando saranno ben morbide (circa 25-30 minuti, dipende dalla grandezza delle patate). Scolatele, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Impastate la purea con un pizzico di sale, un uovo e poca farina per volta. La quantità di farina va dosata considerando l’umidità delle patate, quindi regolatevi al tatto ottenendo un impasto morbido e liscio. Se eccedete nelle quantità di farina il otterrete degli gnocchi gommosi a fine cottura.

Su una spianatoia dividete l’impasto a pezzi e formate dei cilindri grossi come un dito. Tagliateli a pezzetti di circa 2cm oppure di 1,5cm a seconda di come preferite gli gnocchi e aiutandovi con un pollice fateli scivolare sulla parte concava di una forchetta schiacciando leggermente; potete utilizzare anche un rigagnocchi. Mano a mano infarinateli per evitare che si attacchino.

In una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata e immergete gli gnocchi, poche quantità per volta. Dopo 1-2 minuti, appena verranno a galla estraeteli aiutandovi con un mestolo forato e fateli sgocciolare bene. Condite ora a piacere i vostri gnocchi.


Pasta all’uovo

200 gr di farina “tipo 00”

200 gr di semola di grano duro

2 uova

Un pizzico di sale

Acqua

Amalgamate tutti gli ingredienti con una planetaria o su una spianatoia. Ottenete un impasto sodo, morbido e omogeneo e lasciate riposare mezz’ora. Stendete la pasta sottile e datele la forma desiderata.


Pasta brisè senza burro (dosi per una torta farcita e coperta)

400 gr farina “tipo 00”

100 gr olio extra vergine di oliva

6 gr sale

160 gr acqua

Amalgamate tutti gli ingredienti in una planetaria con i ganci per amalgamare e impastare. Ottenete un impasto liscio e sodo, create una palla e fate riposare in frigo per almeno mezz’ora. Stendete la pasta secondo la vostra esigenza.